Industria 4.0 : come trasformare la tua azienda

8 Giugno 2021

Adattare la propria azienda al modello di Industria 4.0, ad oggi, è un passo fondamentale per adattarsi all’evoluzione del mercato e riuscire a stare al passo coi tempi. La tecnologia corre rapida e offre soluzioni innovative che permettono di velocizzare e automatizzare i processi produttivi, ottimizzando il lavoro dei dipendenti e agendo tempestivamente in caso di guasti.

Convertire la propria realtà in ottica di Industria 4.0 è oggi più semplice grazie al nuovo Piano Transizione 4.0 che prevede una proroga fino al 2022 delle misure contenute all’interno del Piano Industria 4.0 del 2020. L’obiettivo è il rilancio degli investimenti imprenditoriali per velocizzare la ripresa dell’economia italiana. La digitalizzazione delle aziende viene così raggiunta in minor tempo, con tutti i vantaggi che ne derivano.

Il Bonus prevede nuove aliquote, in alcuni casi maggiori rispetto a quelle previste per il 2020, entrate in vigore il 16 novembre 2020 e valide fino alla fine dell’anno 2021. Le aziende che hanno comprato macchine utensili tra il 2017 e il 2020 e non hanno ancora usufruito delle agevolazioni dell’iperammortamento, possono recuperare gli sgravi interconnettendo le macchine con un software per la gestione della produzione. L’incentivo non utilizzato è recuperabile nei periodi di imposta successivi e permette di recuperare fino al 40% del costo dei beni acquistati.

Può usufruire del nuovo Piano Transizione 4.0 qualsiasi azienda abbia acquistato dei beni con pagamenti diretti o con leasing, a patto che si interconnettano le macchine, di qualsiasi ambito.

Clicca qui per conoscere tutti i dettagli sulle aliquote previste dal nuovo Piano Transizione 4.0 2021 e contattaci per richiedere una demo del nostro software Concept, valido alleato per la digitalizzazione della tua azienda.